Torre Piloti, indagati progettisti

Indagine bis era stata sollecitata da madre di una delle vittime

(ANSA) - GENOVA, 24 GEN - L'inchiesta bis sul crollo della torre piloti, avvenuta il 7 maggio 2013 e costata la vita a nove persone, ha i primi indagati. Si tratta di due ingegneri progettisti che nei giorni scorsi hanno ricevuto l'avviso di garanzia dal sostituto procuratore Walter Cotugno. L'accusa nei loro confronti è di omicidio colposo plurimo. L'iscrizione nel registro degli indagati di uno dei progettisti è stata anticipata da Repubblica. Secondo il pm, dai primi risultati della perizia in corso la progettazione e collocazione della struttura avrebbero contribuito a causare il crollo e, dunque, la morte di quanti lavoravano lì quelle notte.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA