Politecnico Torino,65 mln investimenti

Rettore, ma non abbiamo spazi.Ministro Giannini il 25/1 a Torino

(ANSA) - TORINO, 22 GEN - "Siamo pronti a formare circa 5 mila ingegneri e architetti in più, ma non abbiamo le strutture". Il rettore del Politecnico di Torino, Marco Gilli, che il 25 gennaio ospiterà il ministro Stefania Giannini all'inaugurazione dell'anno accademico, ha già pronte una serie di proposte "perchè mai come ora le università giocano un ruolo strategico - dice _ nel rilancio del Paese". E che l'Italia abbia bisogno di queste figure è anche dimostrato dal fatto che i laureati al Politecnico di Torino dopo un anno hanno un lavoro oltre il 90% degli ingegneri e l'85% degli architetti.
    Il Politecnico di Torino ha messo a bilancio 65 milioni di euro per nuovi investimenti in didattica (6mln), ricerca (12 mln), capitale umano (7 mln) e architettura universitaria (36,5mln). Non solo: ha già messo a budget 10 milioni per il nuovo Campus di Architettura e Design, ma non basta. "Facciamo la nostra parte, ma sono necessari finanziamenti statali e questo sicuramente lo faremo presente al ministro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA