Corruzione, tre misure cautelari

Anche il comandante dei vigili urbani

(ANSA) - ISCHIA (NAPOLI), 22 GEN - I Carabinieri stanno eseguendo a Procida (Napoli) e Avellino un'ordinanza per l'applicazione di misure cautelari nei riguardi di tre persone, fra le quali il comandante della Polizia municipale di Procida.
    Le ipotesi di reato contestate, a vario titolo, agli indagati sono quelle di peculato, corruzione per atto contrario ai doveri d'ufficio, abuso d'ufficio, calunnia, falsità materiale e ideologica in atto pubblico commessa da pubblico ufficiale, violenza privata.
    I provvedimenti sono stati emessi dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Procura della Repubblica del capoluogo campano al termine di indagini svolte dai Carabinieri di Ischia (Napoli).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA