Rapina a Spezia, un'ora sotto sequestro

Impiegati e clienti banca presi in ostaggio, una donna svenuta

(ANSA) - LA SPEZIA, 21 GEN - Rapina nel pomeriggio a La Spezia, alla Banca Regionale Europea, in via XXIV Maggio.
    Bottino da 165 mila euro e quasi un'ora di paura per i sei clienti e i tre impiegati che sono stati chiusi all'interno dell'ufficio del direttore, mentre i banditi si adoperavano per avviare l'apertura temporizzata della cassaforte. I malviventi sarebbero tre italiani con accento meridionale, i quali hanno minacciato clienti e personale simulando di avere pistole in tasca ma senza mai mostrarle.
    I tre hanno agito a volto coperto ed è probabile la presenza di un quarto uomo, all'esterno, a fare da palo e che ha agevolato la fuga. La rapina alla banca è iniziata alle ore 15.30. Durante i 45 minuti di 'prigionia' una donna è svenuta.
    Sul posto sono intervenute tutte le forze di polizia che stanno visionando i filmati della banca per risalire ai rapinatori.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA