Cadavere con gola squarciata,indagano Cc

A Rivarolo Canavese, nel Torinese. Intorno alcune banconote

(ANSA) - IVREA (TORINO), 19 GEN - Il cadavere di un uomo, Pierpaolo Pomatto, pregiudicato di 64 anni, è stato ritrovato in una pozza di sangue a Vesignano, frazione di Rivarolo Canavese.
    Sul posto, dove si sta recando il sostituto procuratore di Ivrea Ruggero Mauro Crupi, i carabinieri di Ivrea e del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Torino. Da un primo esame medico legale, il corpo presenta una profonda ferita da taglio sul collo. Attorno sono state trovate alcune banconote: i militari dell'Arma sono al lavoro per stabilire se siano vere o meno e la loro provenienza. Pomatto aveva precedenti per truffa, estorsione e furto. In passato fu processato, e assolto, anche per i suoi presunti legami con le Brigate Rosse.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA