Brennero, situazione profughi tranquilla

Pochi profughi anche dopo annuncio Vienna di sospendere Schengen

(ANSA) - BOLZANO, 18 GEN - Al Brennero la situazione è tranquilla, anche dopo l'annuncio di Vienna di voler sospendere le regole di Schengen per fare fronte al flusso di migranti verso la Germania. I controlli di frontiera, almeno per il momento, non riguarderanno comunque il Brennero, ma solo il confine verso la Slovenia e l'Ungheria, è stato precisato.
    Attualmente al confine italo-austriaco si registra qualche decina di migranti al giorno.
    "La situazione al Brennero è ordinaria", conferma il questore di Bolzano, Lucio Carluccio, ricordando che gli sviluppi vengono costantemente valutati con il Commissariato di governo, d'intesa con la Provincia di Bolzano, per fare fronte ad eventuali situazioni di criticità. Anche sulla base delle esperienze precedenti - prosegue - "per la primavera-estate è possibile un aumento dei flussi". Nel frattempo il Brennero, come anche gli altri valichi, restano monitorati e presidiati, da alcune settimane anche con l'impegno di militari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA