Commemorata a Ceva la ritirata di Russia

Alla presente del presidente dell'Ana, Sebastiano Favero

(ANSA) - CEVA (CUNEO), 17 GEN - In occasione del 73/mo anniversario della ritirata di Russia, commemorazione solenne a Ceva in occasione del 73/mo anniversario di quelle terribili giornate che, a Nowo Postojalowka, videro cadere oltre 12 mila alpini, con l'annientamento della Cuneense. Alla cerimonia hanno partecipato, fra gli altri, il presidente nazionale dell' Associazione Alpini, Sebastiano Favero, l'europarlamentare Alberto Cirio, il presidente della Provincia di Cuneo, Federico Borgna, il generale Massimo Panizzi, vicecomandante della Scuola di Applicazione dell'Esercito di Torino e già a capo della Taurinense, e il generale Bruno Barberis, ultimo comandante della caserma alpina di Ceva. Alla cerimonia erano presenti anche alcuni reduci. Tra gli altri, Giovanni Alutto, del battaglione di Borgo San Dalmazzo.
    L'alpino, classe 1916, compirà quest'anno 100 anni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA