Cacciatore cade, fucile spara e l'uccide

La caduta probabilmente provocata da ghiaccio

(ANSA) - TREVISO, 17 GEN - Un cacciatore è morto nel trevigiano dopo essersi accidentalmente sparato cadendo. Il cacciatore, un 45enne, sarebbe scivolato lungo un pendio in località cava Biasuzzi a Paese (Treviso) probabilmente a causa del fondo parzialmente ghiacciato. Nel perdere l'equilibrio l'arma, carica e probabilmente senza sicura, ha lasciato partire un colpo. La rosa di pallini, a distanza ravvicinata, avrebbe reciso un'arteria portandolo alla rapida morte per dissanguamento. Sul posto i sanitari del Suem 118 e le forze dell'ordine per ricostruire la dinamica dell'accaduto.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA