Omicidio Ashley, convalidato fermo Cheik

Gip dispone custodia, "violenza straordinaria e gratuita"

(ANSA) - FIRENZE, 16 GEN - Convalidato dal gip il fermo di Cheik Diaw, il senegalese accusato di aver ucciso la 35enne Ashley Olsen, trovata morta il 9 gennaio scorso nel suo appartamento a Firenze. Contestualmente alla convalida il gip Matteo Zanobini ha emesso un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, accogliendo la richiesta del pm. Cheik Diaw, si legge nelle motivazioni del giudice, colpì la giovane donna con "una violenza straordinaria e gratuita", rivelando col suo comportamento "un cinismo e una carica di aggressività straordinari". Del suo comportamento dopo l'omicidio, sostiene il gip, colpisce la mancanza di una presa di coscienza di quanto commesso e "l'assenza di pentimento".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA