Federalberghi: 2015 in ripresa

Presenze negli hotel +3,6% ma in flessione -0,7% i lavoratori

(ANSA) - ROMA, 16 GEN - Da gennaio a dicembre le presenze nelle strutture alberghiere italiane sono aumentate del 3,6% rispetto al 2014. In particolare i pernottamenti degli italiani sono cresciuti del 3,2% e quelli degli stranieri hanno registrato un incremento del 4,1%. Lo rileva Federalberghi.
    A riprova tuttavia dell'incertezza che ancora grava sul turismo i dati sull'occupazione: -0,7% dei lavoratori suddivisa in un +0,3% di quelli a tempo indeterminato e un -1,7% a tempo determinato.
    "Per recuperare il terreno perduto negli anni precedenti ci vorrà almeno un lustro di risultati col segno positivo" avverte il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca.
    "Il 2015 sarà probabilmente ricordato - dice Bocca - come l'anno della riscoperta dell'Italia da parte degli italiani, in quanto i nostri connazionali non hanno perso la voglia di viaggiare e lo hanno fatto scoprendo o riscoprendo le tante ricchezze di cui la nazione dispone, senza dimenticare l'incredibile successo dell'Expo di Milano".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA