Scoppio in reparto chimico, fine allarme

Ferito grave è in rianimazione all'ospedale di Vicenza

(ANSA) - VICENZA, 14 GEN - Allarme rientrato all'Unichimica srl di Arzignano, dove questa mattina si è verificata un'esplosione, che ha provocato il ferimento grave di un dipendente, mentre quattro suoi colleghi hanno riportato ferite lievi. Il ferito più serio, un 58enne vicentino, si trova ricoverato nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Vicenza. Ha riportato ustioni al volto e agli arti superiori, oltre ad un trauma cranico provocato dal violento impatto con il suolo, dopo essere stato scaraventato a terra.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA