Comunali: Diocesi, milanesi partecipate

'Tema politica a lungo censurato'

(ANSA) - MILANO, 14 GEN - "Tutti insieme impegnati per non permettere che la città muoia di tristezza, banalità, rassegnazione": è l'appello che il Consiglio Episcopale Milanese ha rivolto ai fedeli della Diocesi in vista delle elezioni amministrative del prossimo giugno. Nelle indicazioni proposte dal Consiglio Episcopale Milanese c'è quindi un forte richiamo "a confrontarsi sulla situazione e a interpretare le problematiche di questo momento", tornando ad affrontare "il tema della politica e della amministrazione pubblica che è stato troppo a lungo censurato nei confronti interni alla comunità cristiana forse per il rischio di causare divisioni e contrapposizioni". Partendo dal "dovere della partecipazione" e da temi chiave quali "legalità e resistenza alla corruzione", la Diocesi Ambrosiana invita i fedeli a "ritrovare entusiasmo e coraggio", ricordando che "la Chiesa non si schiera, i cristiani laici sì, con rispetto e coraggio".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA