Assessore Rimini blocca banda bulli

Dalla finestra del Comune nota aggressione ai danni di minore

(ANSA) - RIMINI, 14 GEN - L'assessore alla polizia municipale di Rimini Jamil Sadegholvaad ha salvato dal pestaggio un minorenne preso di mira da quattro coetanei. L'episodio è accaduto pochi minuti dopo le 13. Il giovane stava imboccando piazza Cavour, nel centro storico, in sella alla sua bici quando i bulli gli si sono parati davanti, lo hanno accerchiato e costretto a scendere per poi picchiarlo. Alla scena, da una finestra del municipio, ha assistito Sadegholvaad che dopo aver allertato la municipale si è precipitato fuori per aiutare il 16enne senegalese. L'arrivo dell'assessore ha messo in fuga gli aggressori (albanesi e coetanei della vittima) ma due sono stati raggiunti e bloccati dallo stesso Sadegholvaad in attesa della pattuglia dei vigili. Gli agenti li hanno identificati e consegnati alle famiglie, ed è stato informato il tribunale dei minori. Pare che alla base dell'accaduto ci siano incomprensioni maturate a scuola. I giovani frequentano lo stesso istituto. Per questo è già nota l'identità dei due fuggitivi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA