Strangolata Firenze, scientifica in casa

Possibile raccolta altri reperti dopo autopsia

(ANSA) - FIRENZE, 13 GEN - Personale della polizia scientifica di Firenze è tornato stamane nella casa dove Ashley Olsen è stata uccisa. Motivo, proseguire il sopralluogo già iniziato subito dopo la scoperta del cadavere il 9 gennaio ed eventualmente raccogliere altri reperti di interesse investigativo seguendo indicazioni maturate nell'ambito delle indagini sull'omicidio, anche in relazione a nuovi aspetti emersi dall'autopsia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA