Ragazzino con pistola, panico a Verona

In giardino pubblico, bloccato da polizia chiamata da residenti

(ANSA) - VERONA, 12 GEN - Un ragazzino incappucciato, poi risultato essere un 13enne che brandiva una pistola giocattolo, ha scatenato il panico in un giardino pubblico di Verona.
    Scattato l'allarme è intervenuta la polizia con gli agenti che hanno accerchiato la persona, che ha continuato a brandire la pistola anche quando gli è stato intimato di buttarla e di sdraiarsi a terra. Solo dopo alcuni minuti i poliziotti si sono resi conto che si trattava di un ragazzino.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA