Maltempo: venti forti e mareggiate

Stop traghetti Elba, nel Sannio cadono alberi e impalcature

(ANSA) - ROMA, 12 GEN - Venti forti spazzano la Penisola causando mareggiate e caduta di alberi e impalcature. Il porto di Livorno da stamattina è bloccato per il forte libeccio che da ieri sera sta sferzando la costa: interrotti i collegamenti con Sardegna, Corsica e l'isola di Capraia così come è stata rinviata la partenza di un traghetto per Palermo, e ferme le attività a banchina. Sempre a causa del vento sospese anche le corse dei traghetti per l'isola d'Elba da Piombino. In Versilia (Lucca) caduti alcuni alberi, tra cui un grosso pino in Darsena a Viareggio che ha danneggiato pure la conduttura del gas e quella dell'acqua. Caduta di alberi e danni ai cantieri anche nel Sannio e in Calabria, mentre in Emilia è allerta per la piena deI fiumi Enza, Panaro e Secchia. In Liguria a Sestri Levante momenti di panico per i passeggeri di un bus in servizio tra Riva Trigoso e Chiavari per un'onda lunga che ha centrato in pieno il mezzo allagando sedili e piattaforma. Tutta la Liguria è interessata ormai da ore da forti mareggiate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA