Continuano ricerche migranti dispersi

I racconti dei superstiti sono parziali e discordanti

(ANSA) - LECCE, 12 GEN - Continuano le ricerche al largo del Capo di Leuca per accertare la presenza di eventuali dispersi dello sbarco di 42 migranti avvenuto la notte tra il 10 e l'11 gennaio in cui è morta una giovane somala. Secondo i racconti parziali e discordanti dei migranti, dovrebbe essere dispersa una sola donna. Delle 42 persone a bordo del gommone, 36 sono state rintracciate (di cui 7 sono in ospedale), una donna è morta, 4 sono fuggite dopo lo sbarco ed un'altra sarebbe dispersa. Per tutta la notte in un raggio di 40 miglia, tra Felloniche e Castro, hanno operato mezzi della Capitaneria di Porto. Da questa mattina sono all'opera nuovamente carabinieri e vigili del fuoco del nucleo sommozzatori di Bari.
    Nelle prossime ore il pm Maria Rosaria Micucci disporrà l'autopsia sul corpo della vittima.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA