Asti, al via processo delitto tabaccaia

A porte chiuse e rito abbreviato. Imputato reo confesso

(ANSA) - ASTI, 11 GEN - È iniziato questa mattina ad Asti il processo, a porta chiuse e con rito abbreviato, a Pasqualino Folletto, il magazziniere di 46 anni reo confesso dell'omicidio della tabaccaia astigiana Maria Luisa Fassi, il 4 luglio 2015.
    Davanti al giudice Alberto Giannone, il pm Luciano Tarditi, l'imputato, che ha sempre parlato di una rapina finita male, gli avvocati difensori Silvia Merlino e Stefano Romagnoli, il legale della famiglia Fassi, Pierpaolo Berardi. Assenti i familiari della vittima.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA