Per Befana bimbi rompono armi giocatolo

Accolto l'invito di un prete di Aulla per dire 'no' alla guerra

(ANSA) - AULLA (MASSA CARRARA), 6 GEN - Rispondendo a un invito del loro parroco, i bambini di Quercia, frazione di Aulla (Massa Carrara), la scorsa notte si sono ritrovati davanti alla chiesa e hanno distrutto le loro armi giocattolo. Alla messa che ha preceduto il 'rito del disarmo' ha partecipato tutta la comunità, circa 500 famiglie, assieme a tanti curiosi. Ideatore dell'iniziativa, nata per dire no alla guerra, è stato don Roberto Turino: "Vorrei che questo messaggio arrivasse anche ai nostri governanti".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA