Artico sempre più minacciato da riscaldamento globale

In nuovo report i dati su aumento temperature e perdita ghiacci

La temperatura dell'aria e della superficie del mare è sempre più elevata, mentre il ghiaccio marino e la superficie della Groenlandia si sciolgono, costringendo i trichechi a cambiare abitudini. A scattare la fotografia di un Artico sempre più minacciato dal cambiamento climatico è l'ultima edizione dell'Arctic Report Card, uno studio capitanato dall'agenzia Usa della meteorologia (Noaa) e scritto da 70 studiosi di dieci paesi diversi.

Stando ai dati forniti, la temperatura media annuale dell'aria sulla terraferma, tra l'ottobre 2014 e il settembre 2015, è stata di 1,3 gradi sopra la media, la cifra più alta da quando sono iniziate le registrazioni, nel 1900. Rispetto agli inizi del XX secolo, oggi l'aria è più calda di 3 gradi. L'estensione massima del ghiaccio marino, verificatasi il 25 febbraio scorso, è la più bassa mai riscontrata dal 1979. Anche l'estensione minima sta diminuendo, a una media del 13,4% per decennio. Inoltre, per la prima volta dopo l'evento eccezionale del 2012, la superficie della calotta di ghiaccio della Groenlandia ha visto quest'anno uno scioglimento che ha interessato oltre il 50% dell'area.

In molte parti della calotta il periodo di fusione è durato dai 30 ai 40 giorni in più della media. Nell'ultimo anno, scrivono ancora gli esperti, i ghiacciai hanno perso una superficie di 16,5 km quadrati. Con il ghiaccio che si ritira in estate, aumentano poi le temperature superficiali del mare. Nell'agosto scorso il termometro ha segnato tra gli zero e gli 8 gradi nel mare dei Ciukci, di Barents e di Kara. In alcune aree di questi mari, la temperatura dal 1982 a oggi sta salendo di mezzo grado per decade. La perdita di ghiaccio sta anche cambiando radicalmente l'habitat dei trichechi, che lì si accoppiano, crescono i piccoli, trovano cibo e riparo dai predatori. Negli ultimi anni questi mammiferi sono sempre più spesso avvistati a terra, nel nordovest dell'Alaska, dove creano scompiglio nella vita degli altri animali e faticano a trovare cibo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA