San Marino: arrestato ex ministro Gatti

Leader Dc per 30 anni, corruzione e voto di scambio le accuse

(ANSA) - SAN MARINO, 17 OTT - Arrestato Gabriele Gatti, leader negli ultimi 30 anni della democrazia cristiana sammarinese (partito attualmente di maggioranza nel Governo del Titano) nonché ministro degli Esteri per diversi mandati, per associazione per delinquere finalizzata alla corruzione, voto di scambio e riciclaggio di tangenti. Secondo le accuse mosse dal commissario della legge Alberto Buriani, che ha coordinato le indagini, Gatti avrebbe tenuto una condotta illecita a partire dal 1999 fino a tutto il 2015.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA