• Ferragosto con il maltempo al Centro Nord, fulmini pioggia e vento forte

Ferragosto con il maltempo al Centro Nord, fulmini pioggia e vento forte

Ma il meteo non scoraggia le partenze: mare sold out, musei aperti in città

La pioggia e un forte calo delle temperature stanno rovinando in parte il Ferragosto degli italiani e dei tanti turisti stranieri che hanno invaso la penisola, per adesso al Centro Nord.

 Problemi la scorsa notte in Friuli a causa di forti raffiche di vento che hanno colpito varie aree della provincia di Udine. Più di trenta gli interventi dei Vigili del Fuoco a partire dalle 2.30 della notte, una ventina in mattinata, in particolare a Tricesimo, Tarcento, Codroipo, Latisana e nel capoluogo friulano, soprattutto per rimuovere alberi e rami caduti sulle strade e per danni strutturali a coperture di edifici e abitazioni.

Maltempo da codice giallo, che corrisponde a un avviso di vigilanza, in Toscana dalle 12 di oggi sabato fino alle 24 di domani domenica per temporali forti. I fenomeni, di difficile localizzazione e generalmente di breve durata, potranno risultare forti e caratterizzati da caduta di fulmini, colpi di vento e locali grandinate.

Un intenso temporale si è abbattuto su Genova questa mattina muovendosi da ponente verso levante. Sul mare sono state avvistate diverse trombe marine. La Guardia costiera ha diramato un avviso ai naviganti ma non si segnalano problemi.

Un violento nubifragio si è abbattuto su Bologna attorno alle 14. Sono segnalati alberi e pali spezzati.

Un acquazzone si è abbattuto in mattinata anche su Roma.

Il maltempo non scoraggia le ultime partenze. Mare sold out, musei aperti per chi resta in città. Le previsioni meteo, che danno il tempo in peggioramento su buona parte della Penisola, non scoraggiano le ultime partenze degli italiani per il ponte di Ferragosto: traffico intenso su strade e autostrade in uscita dalle grandi città e gli aeroporti principali affollati di passeggeri ma anche di turisti stranieri in arrivo. E se il mare resta in testa alle preferenze di chi si sta mettendo in viaggio, con numeri da tutto esaurito nelle principali mete balneari, è boom di presenze anche nelle località di montagna, a partire da quelle della Valle D'Aosta, che tornano a livelli di arrivi come non se ne registravano da anni. Non corre il rischio di annoiarsi nemmeno chi resta in città per scelta o per necessità: per tutti loro e per i turisti sono diverse le iniziative, a cominciare dall'apertura per tutto il giorno dei musei statali (i 20 più grandi sino alla mezzanotte), delle gallerie e dei siti archeologici

Ferragosto in mostra, la guida e i consigli

Riguardo al traffico, dopo le ultime partenze di venerdì, il traffico è regolare sugli oltre 25 mila km di strade e autostrade gestite dall'Anas. I maggiori flussi veicolari si registrano al Sud sulle strade statali SS16 "Adriatica" e SS106 "Jonica", in particolare sui versanti adriatico e jonico; sul raccordo Salerno-Avellino e sulla SS18 "Tirrenica", in Campania, e al Nord, in particolare sulle strade della riviera romagnola e in Liguria sulla SS1 "Aurelia" e sulla SS20 "del Colle di Tenda e di Valle Roja". Nella prima mattinata un incidente ha interessato l'autostrada A19 "Palermo-Catania" tra Trabia e Altavilla Milicia, in direzione nord, dove due veicoli si sono ribaltati provocando 5 feriti lievi, senza particolari ripercussioni sul traffico. Per favorire la fluidità della circolazione, fino alle ore 22,00 di questa sera è attivo il divieto di circolazione per i mezzi pesanti. La vigilia di Ferragosto ha fatto registrare un incremento di traffico di oltre il 3% rispetto allo stesso giorno dell'anno precedente. Il volume dei transiti maggiore è stato rilevato verso le località di villeggiatura sulla dorsale adriatica (in Emilia Romagna, Abruzzo e Puglia), sull'itinerario E45 che collega i due versanti della penisola e ai valichi di confine, in particolare a Trieste. Oltre la media anche il traffico sul Grande Raccordo Anulare di Roma sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. Per quanto riguarda la giornata di domenica 16 agosto, l'intera giornata è contrassegnata dal bollino rosso. Il traffico, infatti, si preannuncia intenso anche a causa dei numerosi spostamenti di breve lunghezza dalle località balneari. Si prevede, inoltre, un consistente flusso di traffico in prossimità dei centri urbani, soprattutto a partire dal tardo pomeriggio, quando inizieranno i primi spostamenti legati al controesodo. Il divieto di transito dei mezzi pesanti sarà attivo dalle ore 7 alle ore 22,00.

Ferragosto in spiaggia, +25% presenze - VIDEO

Marino, a Roma tanti appuntamenti culturali - "In questo weekend di Ferragosto sono tanti gli appuntamenti culturali della nostra città. Alcuni luoghi, come il Palazzo delle Esposizioni e le Scuderie del Quirinale, saranno addirittura aperti fino alle 23. Alle Scuderie del Quirinale c'è una bellissima mostra sull'antichità, gli ori e le preziosità di un paese come il Kuwait, tutto da conoscere. E poi le luci di Storaro ai Fori Imperiali e gli spettacoli di Piero Angela e Paco Lanciano al Foro di Cesare e al Foro di Augusto. Insomma, buon weekend". Così il sindaco di Roma, Ignazio Marino, rivolgendosi, dalla propria pagina Facebook, ai romani e ai turisti per un augurio di buon Ferragosto.

Expo lo festeggia con il gelato - Expo ha deciso di festeggiare Ferragosto con la festa del gelato e un lungo elenco di iniziative come il carosello dei carretti di gelato alle 17 al Padiglione Italia, gli intagliatori che davanti allo spazio della Coldiretti formeranno con cocomeri e meloni la scritta 'Expo 2015' e poi distribuiranno fette ai passanti. L'impegno non è solo dell'Italia: l'Iran propone il gelato allo zafferano, uno stand davanti allo spazio del Sudan permette di assaggiare quello al baobab, Rigoletto Gelato e Cioccolato e birra Poretti hanno creato il gelato alla birra, mentre il Messico ha ideato quello al mais. Per citare solo alcune delle opportunità per i visitatori del 15 agosto. Fra assaggi gratuiti e novità gastronomiche ci sarà anche spazio per la solidarietà. Algida, Ice cream sponsor di Expo, regalerà gelati ai detenuti del vicino carcere di Bollate, con un appuntamento che diventerà fisso una volta alla settimana fino alla fine dell'esposizione. E nel sito venderà il cornetto Share the love a un euro, con parte del ricavato che servirà a finanziare dei progetti di Save the Children.

Tutto esaurito in Val d'Aosta con sguardo a meteo  - Un Ferragosto con il tutto esaurito corona un'estate turistica da incorniciare in Valle d'Aosta, dove gli operatori non nascondono l'ottimismo: "Su quasi tutto il territorio regionale c'è un grande afflusso di presenze italiane e soprattutto straniere, europee ma non solo, con anche una lieve crescita della durata dei soggiorni", spiega Alessandro Cavaliere, presidente dell'Associazione degli albergatori. "Una stagione così non si ricordava da anni", aggiunge. A spingere i turisti verso la regione alpina sono stati certamente l'afa e il caldo delle città a anche "alcune operazioni di posizionamento dell'offerta valdostana - spiega ancora Cavaliere - come l'apertura della funivia Skyway del Monte Bianco, inaugurata dal premier Renzi a fine giugno". Ma prima di tracciare un bilancio complessivo della stagione occorre ancora aspettare, con gli occhi al cielo e con un po' di apprensione per le ultime previsioni meteo: "C'è molto interesse a prolungare le vacanze anche oltre ferragosto ma tutto dipenderà dal passaggio della perturbazione attesa nei prossimi giorni", aggiunge il presidente degli albergatori valdostani.

Estate 'in crisi' da Ferragosto, temporali e calo temperature VIDEO

Trivago, mare italiano sold out a Ferragosto - Se il meteo rimane un'incognita, il boom del mare italiano per Ferragosto è una certezza. L'Osservatorio trivago ha analizzato la disponibilità online degli hotel di 50 destinazioni di mare più cercate tra il 14 e il 16 agosto: solo il 2% degli 8.952 hotel presenti sul portale ha almeno una camera disponibile online. Sette mete su dieci sono sulla strada del tutto esaurito, con disponibilità al di sotto del 3%, e in alcuni casi si è già arrivati a quota zero. "Questi numeri coronano un'estate positiva per il mare italiano", commenta Giulia Eremita, marketing manager di trivago Italia. "Un trend emerso nel corso questi mesi e trainato da un lato dalla conferma dell'appeal di destinazioni 'classiche' come quelle della Riviera romagnola, dall'altro dall'emergere delle località della costa meridionale come Taormina, terza meta più cercata sul nostro motore di ricerca hotel dopo Rimini e Riccione". Zero camere online per Bibione, Positano e Favignana, stessa situazione anche per Varazze e Castiglione della Pescaia, ma la disponibilità è agli sgoccioli un po' in tutta la penisola, specie nelle destinazioni più gettonate come Riccione, Lido di Jesolo e Cefalù. Delle 50 località prese in esame dall'Osservatorio trivago, Tropea è quella che registra la più alta disponibilità, 7,9%. Poco distante Taormina al 7,7%. Rimini, in vetta alla classifica delle mete più ricercate per il weekend del 15 agosto, si ferma a una soglia del 3,3%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA