Unesco, Italia candida Pizza napoletana e falconeria

Come patrimonio culturale immateriale

ROMA - La pizza napoletana è la candidata italiana per l'ingresso alla Lista del Patrimonio Immateriale dell'Umanità Unesco, mentre la falconeria va a Parigi come candidata transnazionale. Lo apprende l'ANSA. Nell'anno di Expo, la Commissione Italiana per l'Unesco, ha così scelto l'"L'Arte dei Pizzaiuoli Napoletani", simbolo del made in Italy nel mondo. Si tratta del primo "step", spiega il legale Pier Luigi Petrillo, estensore del dossier di candidatura L'Arte dei Pizzaiuoli Napoletani, necessario per iniziare il negoziato internazionale che coinvolgerà 163 Stati. Dal 1 Aprile 2015 al 15 novembre 2016 i valutatori indipendenti dell'Unesco saranno chiamati ad esaminare le due candidature italiane, ed entro novembre 2016 decideranno se riconoscere o meno la pizza e la falconeria come patrimonio dell'umanità. Ad oggi la Lista contiene 6 elementi italiani
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA