• Mattarella visita privata a Palermo con un volo di linea dell'Alitalia

Mattarella visita privata a Palermo con un volo di linea dell'Alitalia

E' la prima volta che un capo di Stato preferisce un volo civile a un volo di Stato

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sta lasciando Roma per recarsi in visita privata a Palermo con un volo di linea Alitalia da Fiumicino. E' la prima volta che un capo di Stato preferisce un volo civile a un volo di Stato

 

L'ingresso del presidente Mattarella, arrivato in auto nello scalo romano, ha suscitato sorpresa e curiosità da parte dei molti passeggeri che stazionavano nella hall del terminal 1. Assai rigido il cordone di sicurezza, composto dalla polizia e da altre forze dell'ordine. Una volta entrato all'interno della sala transiti, Mattarella è stato fatto accomodare in una sala riservata dove sta attendendo, lontano da occhi indiscreti, e sempre con un nutrito dispiegamento di sicurezza, l'imbarco sul volo di linea dell'Alitalia diretto nel capoluogo siciliano. Questa visita di Mattarella a Palermo, la sua città natale, è la prima fuori Roma da quando circa due settimane fa è stato eletto presidente della Repubblica. Con tutta probabilità il presidente si recherà a Castellammare del Golfo dove dovrebbe visitare la tomba di famiglia nella quale riposano sia la moglie sia il fratello Piersanti, ucciso dalla mafia.

Il presidente della Repubblica Mattarella si è imbarcato sul volo dell'Alitalia diretto a Palermo facendo la fila insieme agli altri passeggeri. Accompagnato da una ridottissima scorta, Mattarella è salito sull'aereo aspettando che entrasse la squadra giovanile del Napoli, che giocherà a Palermo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA