• Ice Bucket Challenge pro Sla diventa orfana, morto co-fondatore Corey Griffin

Ice Bucket Challenge pro Sla diventa orfana, morto co-fondatore Corey Griffin

Vittima di un incidente. La sfida va avanti. Anche Renzi accetta

Corey Griffin, co-fondatore della famosa 'Ice Bucket Challenge' pro Sla, è annegato in Massachusetts. Secondo fonti stampa, il giovane, 27 anni, sarebbe stato vittima di un incidente durante un tuffo nella famosa localita' turistica di Nantucket. Aveva da poco lasciato un evento di raccolta fondi a favore della lotta alla sclerosi laterale amiotrofica.

Nonostante sia orfana di uno dei suoi inventori, la ''sfida del secchio d'acqua ghiacciata'', la Ice Bucket Challenge, gara di beneficenza per la sclerosi laterale amiotrofica (Sla), raccoglie cifre da capogiro anche sul piano finanziario. La ALS, l'associazione americana che l'ha promossa, comunica di aver raccolto quasi 42 milioni di dollari in donazioni. Una cifra record considerando che lo scorso anno nello stesso periodo (29 luglio-21 agosto) erano stati raccolti 2,1 milioni di dollari. I fondi, spiega l'associazione sul suo sito, sono destinati all'assistenza dei pazienti di Sla e delle loro famiglie.

La condivisione sui social network è un'altra fetta del fenomeno. Solo su Facebook oltre 28 milioni di persone hanno partecipato alla conversazione sull'Ice Bucket Challenge e sono stati condivisi oltre 24 milioni di video delle 'secchiate'. Negli Stati Uniti, Paese da cui è partita la sfida, si sono cimentati i big del mondo della tecnologia, come Mark Zuckerberg, Bill Gates, Tim Cook, ma anche star internazionali, da Lady Gaga a Oprah Winfrey.

MATTEO RENZI ACCETTA LA SFIDA - In Italia hanno partecipato da Mario Balotelli a Roberto Bolle, passando per Fiorello che (dopo un deputato dei 5 Stelle) ha invitato a partecipare il premier Matteo Renzi. Il presidente del Consiglio tra l'altro ha accettato la sfida.

 

Il video di Laura Pausini


La sfida di Fiorello

 

 

ICE BUCKET CHALLENGE, COS'È - La ''sfida del secchio ghiacciato'', diventata virale, è stata promossa dalla ALS Association, l'associazione Usa che si occupa di Sla. Il "gioco", che punta a sensibilizzare l'opinione pubblica, è semplice: chi viene sfidato ha 24 ore di tempo per rovesciarsi addosso un secchio di acqua gelata, altrimenti deve fare una donazione all'associazione. Chi supera la prova conquista il diritto di sfidare altre persone.

Il team di Facebook, in particolare, ha analizzato l’attività virale relativa all’Ice Bucket Challenge registrata sulla piattaforma tra la prima settimana di giugno e il 17 agosto.

Questi i principali risultati:

- Oltre 28 milioni di persone hanno partecipato alla conversazione sull’Ice Bucket Challenge attraverso post commenti o like

- Sono stati condivisi su Facebook 2,4 milioni di video legati all’Ice Bucket Challenge

- I post sono originati a Boston, ma la sfida ha raggiunto ormai quasi ogni Paese nel mondo.

Questi i primi dieci Paesi in ordine di partecipazione:
1. Stati Uniti
2. Australia
3. Nuova Zelanda
4. Canada
5. Messico
6. Brasile
7. Germania
8. Filippine
9. Porto Rico
10. India

I VIDEO PIU' GETTONATI SUI SOCIAL NETWORK

L'ex presidente Usa Bush sfida Clinton

L'ex presidente ha raccolto la sfida della figlia Jenna e poi ha postato il video nel quale fa finta di tirarsi indietro. "Non credo sia molto 'da presidente' avere un secchio di acqua gelata sulla testa per cui vi firmerò un assegno", dice Bush. Proprio in quel momento sopraggiunge la moglie Laura che gli versa l'acqua gelata: "L'assegno e' per me. Non voglio rovinarmi la piega". Poi l'ex presidente sfida Bill Clinton

 

Di Cristiano Ronaldo il video più guardato su YouTube

Balotelli su Instagram

 

Lady Gaga, una secchiata che diventa 'performance'

 

 

Mark Zuckerberg sfida Bill Gates

 

 

La risposta "ingegnosa" del fondatore di Microsoft

 

 

Jovanotti

 

 

Christof Innerhofer

 

Chris Pratt interpreta la sfida a modo suo

 


 
Tiziano Ferro 'nomina' Berlusconi, Renzi e Grillo
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA