• Nuova tornata di colloqui a Ginevra sulla Siria

Nuova tornata di colloqui a Ginevra sulla Siria

L'inviato speciale delle Nazioni Unite per la Siria, Staffan De Mistura, intende portare il governo e l'opposizione di nuovo a Ginevra, per un quinto round di colloqui, il 23 marzo con l'obiettivo di perseguire un accordo su una transizione che metta fine alla guerra. I colloqui - ha spiegato - dovrebbero concentrarsi sulle questioni che entrambe le parti hanno convenuto nell'ultimo round: governance, nuova costituzione, elezioni e lotta al terrorismo. L'inviato Onu ha quindi fatto appello ai partecipanti alla prossima riunione di Astana (Russia, Turchia e Iran) ad affrontare la sfida del cessate il fuoco senza il quale i colloqui di Ginevra rischiano di essere "fragili". Prima di Ginevra la crisi siriana sarà al centro di colloqui ad Astana il 14 e il 15 marzo tra Russia,Turchia e Iran. Inviti sono stati mandati ai rappresentanti di Nazioni Unite, Usa e Giordania".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA


Vai al sito: Industry 4.0 dell'ANSA