Sisma, 4 case a Montedinove per sfollati

Acquistati da Regione per famiglie sfollate, resteranno a Comune

(ANSA) - MONTEDINOVE (ASCOLI PICENO), 6 LUG - A Montedinove nell'Ascolano sono stati consegnati quattro nuovi appartamenti Erap ad altrettante famiglie rimaste senza casa dopo il sisma. Alla cerimonia hanno partecipato, tra gli altri, anche il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, la vicepresidente Anna Casini e il sindaco Antonio Del Duca. Gli appartamenti, metratura tra i 50 e i 60 mq, sono situati in un edificio su tre piani: al piano terra l'ingresso condominiale e i quattro fondaci a uso esclusivo delle singole famiglie. L'immobile è stato acquistato al prezzo di circa 312mila euro per un costo medio di 78mila euro ad appartamento. "E' stata una bella idea - ha sottolineato Ceriscioli - la scelta di utilizzare beni immobili invenduti e comprati dalla Regione. E' una cosa nuova, molto apprezzata e in grado di avere disponibili in tutte le Marche 299 appartamenti. Un patrimonio immobiliare che resterà ai Comuni anche dopo il terremoto, a servizio delle nostre comunità". "Anche per le imprese - ha aggiunto il presidente - potersi liberare di questi appartamenti non venduti è un bell'aiuto nel momento in cui si affronta la ricostruzione. Voglio condividere la gioia con le famiglie che abiteranno in queste case e con coloro i quali hanno lavorato con rigore, perché non è banale fare un'operazione di questo genere".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA