Terremoto:Zingaretti,ricostruiremo tutto

L'importante è non essere qui solo in occasione delle ricorrenze

(ANSA) - AMATRICE (RIETI), 24 AGO - "Siamo ovviamente ancora oggi qui, coscienti che l'importante è non essere in questi luoghi solo in occasione delle ricorrenze, ma 365 giorni l'anno con un impegno che ci ha portato, dal 24 agosto di due anni fa, a non dimenticare mai le esigenze delle persone". Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al suo arrivo ad Amatrice per la messa in ricordo delle vittime del sisma del 24 agosto 2016. "Dopo l'emergenza e la ricostruzione provvisoria - ha aggiunto - ora siamo nel vivo di una fase ugualmente complessa ma diversa del ritorno alla vita. Questo ha voluto dire: sostegno alle Pmi, riapertura di una politica per lo sviluppo economico e turistico; ha voluto dire inaugurare la nuova scuola definitiva di Amatrice e aprire presto il cantiere del nuovo Alberghiero. Ogni giorno, di fronte a un passo, c'è una difficoltà, ma non abbiamo mai avuto paura e non ne avremo mai. Andremo avanti come abbiamo promesso quella mattina di due anni fa, fino a quando sarà tutto ricostruito".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA