De Micheli, ricostruzione accelera

Per commissario "è caratterizzata da comunità vivace"

(ANSA) - GIANO DELL'UMBRIA (PERUGIA), 24 LUG - "La ricostruzione post sisma sta accelerando ed è caratterizzata da una comunità vivace": a dirlo è stata il commissario straordinario alla ricostruzione Paola De Micheli intervenuta alla cerimonia di "posa della prima pietra" per la costruzione della nuova scuola elementare di Bastardo, a Giano dell'Umbria. La prima delle cinque demolite dopo le lesioni del terremoto e che saranno ricostruite con un investimento di circa 20 milioni di euro. Alla cerimonia anche la presidente della Regione Catiuscia Marini. De Micheli ha detto che sono 2.500 i cantieri aperti tra pubblici e privati. Per la commissaria "occorrono procedure più veloci ma garantendo la trasparenza". "Perché - ha aggiunto - questa non rallenta solo le procedure ma garantisce qualità nella ricostruzione". Per il futuro De Micheli ha quindi lanciato un messaggio di fiducia. "Perché "tutti - ha sottolineato - possiamo fare qualcosa per uscire dal tunnel del terremoto soprattutto mantenendo la fiducia nelle istituzioni". Alla cerimonia hanno partecipato anche il sindaco di Giano dell'Umbria, Marcello Bioli e l'assessore regionale Antonio Bartolini. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: