Sisma, fondi Qatar per scuole Macerata

Ricostruiti istituti "Mestica" e "Alighieri", investiti 16 mln

(ANSA) - MACERATA, 21 DIC - Inaugurato a Macerata il plesso scolastico "Mestica" e "Alighieri". L'intervento ha visto lo spostamento e la ricostruzione dei due istituti dichiarati inagibili dopo il sisma del 2016, nell'area delle ex Casermette. Il campus, realizzato con un investimento di 16 milioni di euro finanziati con ordinanza 14 del Commissario alla Ricostruzione e il contributo del Qatar, si estende su 24mila mq e comprende edifici collegati tra loro da tunnel aerei, realizzati con edilizia a secco e presenta standard di sicurezza e di efficienza energetica altissimi. Presenti, tra gli altri, Alessia Morani, sottosegretaria allo Sviluppo Economico, in rappresentanza del governo, il Commissario Piero Farabollini, il il direttore del Fondo di Sviluppo del Qatar, ambasciatore in Italia Khalifa Bin Jassim Al Kuwari, il presidente della Regione Luca Ceriscioli e il sindaco di Macerata Romano Carancini. Con loro anche Sabina Tombese, dirigente Comprensivo "Mestica" e Laura Vecchiosli, dirigente del Comprensivo "Alighieri". "Questo progetto - ha detto l'ambasciatore del Qatar - è stato eseguito dalle direttive dell'Emiro per aiutare la popolazione colpita dal terremoto e consolidare l'amicizia tra il Qatar e l'Italia". "Oggi è per tutti una giornata di festa, - ha osservato Morani - perché in poco più di un anno attraverso una collaborazione tra Governo Italiano, Comune di Macerata e Stato del Qatar inauguriamo due nuove scuole. Da questi territori fortemente colpiti dal sisma, possiamo cominciare a guardare al futuro con coraggio e speranza". "E' una delle 78 opere pubbliche realizzate - ha ricordato Ceriscioli - e sappiamo quanto è difficile ricostruire opere pubbliche con tutta la burocrazia in atto. Complimenti all'amministrazione comunale e allo Stato del Qatar per aver donato risorse per realizzare una struttura di grande qualità. E' chiaro che con regole più semplici - ha detto ancora - potremmo vedere più opere realizzate e continueremo ad impegnarci per questo. Il Natale è un momento di riflessione e spero che il Governo nazionale cambi idea, abbia più comprensione e metta in atto misure straordinarie per facilitare la ricostruzione. Oggi il Qatar, un Paese così lontano, ha risvegliato in noi il valore della solidarietà e l'importanza dell'amicizia tra i popoli".(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA