Sisma,riaperta chiesa Cerreto di Spoleto

Celebrazione presieduta dall'arcivescovo Boccardo

(ANSA) - SPOLETO (PERUGIA), 23 DIC - L'arcivescovo di Spoleto-Norcia, mons. Renato Boccardo, ha riaperto al culto la chiesa di Santa Maria annunziata a Cerreto di Spoleto, lesionata dal sisma del 2016. Questo antico e bellissimo edificio di culto era nell'elenco delle prime undici chiese dell'archidiocesi di Spoleto-Norcia da recuperare in base alle ordinanze del Commissario del Governo per la ricostruzione relative agli edifici di culto che non sono crollati definitivamente a causa delle scosse sismiche. Per gli interventi sulla chiesa di Cerreto sono stati necessari 33.502,85 euro. "Questa chiesa - ha detto mons. Boccardo - è la prima delle oltre 350 ferite dai terremoti del 2016 ad essere riaperta al culto grazie ai contributi erogati dalle ordinanze del Commissario del Governo per la ricostruzione. La celebrazione che viviamo è un bel momento per prendere nuovamente coscienza dell'importanza della casa di Dio in mezzo alle case degli uomini".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA