Verso smontaggio torre civica Norcia

Ultimo passaggio prima del recupero dell'intero municipio

(ANSA) - PERUGIA, 19 AGO - Lo smontaggio della torre civica di Norcia, gravemente danneggiata dal sisma 2016, avrà inizio lunedì 27 agosto. A confermare l'avvio dell'ultimo e più delicato passaggio per la completa messa in sicurezza di uno dei simboli di piazza San Benedetto è il direttore dei lavori, l'ingegnere Stefano Podestà. "Tutte le opere propedeutiche a questa attività sono state completate - spiega - in questi giorni il cantiere è fermo e i lavori saranno ripresi proprio la mattina del 27 con i primi interventi che consentiranno, presumibilmente nell'arco di un paio di mesi, di smontare completamente la cella campanaria della torre". Da quel momento si entrerà nella fase della ricostruzione della stessa torre che andrà di pari passo con il recupero dell'intero municipio, inagibile già dalla prima scossa del 24 agosto 2016. Recupero che viene finanziato dalla Fondazione Brunello Cucinelli. Oggi chi arriva in piazza San Benedetto e guarda il palazzo comunale, può ammirare la grande gigantografia in cui è riprodotta proprio la torre come era prima del terremoto. Domani sarà resa nota, invece, la data di inaugurazione delle galleria commerciale realizzata nella zona industriale di Norcia, dove saranno delocalizzate 22 attività che in questi giorni stanno completando gli arredi interni dei negozi e spazi messi a loro disposizione. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: