Ex sindaco imputato,Comune nomina legale

Accusa abusi su donazioni a terremotati.Visso forse parte civile

(ANSA) - VISSO (MACERATA), 12 FEB - Il Comune di Visso ha nominato un legale, l'avv. Igor Giostra del Foro di Fermo, che lo assisterà per valutare anche l'eventuale costituzione di parte civile nel procedimento penale che vede coinvolti l'ex sindaco Giuliano Pazzaglini, ora senatore della Lega, chiamato in causa come ex amministratore comunale, per le accuse di peculato e abuso d'ufficio, e dell'ex presidente della Croce Rossa di Visso Giovanni Casoni, per abuso d'ufficio: l'indagine, nata nel 2017, riguarda presunti abusi nella gestione di somme donate per sostenere i terremotati, non transitate per le casse comunali ma da società private. L'udienza preliminare si terrà il 4 marzo davanti al gup di Macerata. "Preso atto del parere espresso dal legale in Consiglio comunale", il Comune attenderà l'esito di tale udienza per valutare se costituirsi parte civile. Pazzaglini respinge le accuse, sostenendo di aver speso le donazioni a favore dei destinatari, secondo le indicazioni dei donanti, e confida di poter chiarire l'accaduto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie