Sisma,casa per disabili con sms solidali

In ex lazzaretto santuario Madonna Glorioso a San Severino M.

(ANSA) - SAN SEVERINO MARCHE (MACERATA), 13 GEN - Una casa per persone con disabilità e prive di assistenza familiare è stata realizzata grazie agli sms solidali post sisma nel Comune di San Severino Marche. Costruita nell'ex lazzaretto del santuario della Madonna del Glorioso, sarà inaugurata il 20 gennaio dall'Amministrazione comunale dall'Unione Montana Potenza Esino Musone. L'iniziativa rientra nel progetto "Dopo di noi", la nuova struttura si compone di tre camere da letto, per cinque posti letto in totale, ma anche di servizi e di una sala polifunzionale. Oltre alla casa, che verrà abitata da cinque persone con difficoltà, saranno inaugurati anche i lavori di sistemazione del chiostro concesso, come tutti gli altri spazi, in comodato d'uso gratuito dal Comune. Alla cerimonia, che sarà introdotta dai saluti del sindaco di San Severino Marche, Rosa Piermattei, prenderanno parte il presidente dell'Unione Montana Potenza Esino Musone, Matteo Cicconi, il coordinatore dell'Ambito territoriale sociale, Valerio Valeriani, il personale del centro diurno socio educativo e riabilitativo "Il Girasole" cui la struttura sarà collegata. Il progetto "Dopo di noi", avviato a maggio, ha visto la realizzazione già alcune iniziative come escursioni e attività varie grazie al coordinamento di assistenti sociali dedicati. Alla fine dell'estate scorsa i coordinatori hanno anche incontrato le famiglie degli ospiti per pianificare interventi e attività future.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA