'Glaucoma nella terra del terremoto'

Convegno ospedali a Matelica, poi visita zona rossa Camerino

(ANSA) - MATELICA (MACERATA), 4 NOV - "Il Glaucoma nella Terra del Terremoto" è il tema di un convegno organizzato dall'Unità operativa di Oculistica dell'ospedale Engles Profili di Fabriano (Ancona) e di San Severino Marche (Macerata), a Matelica, in programma il 28 e 29 novembre al Teatro Comunale Piermarini. Oltre al risvolto scientifico, si è deciso di effettuare una visita a Camerino per contribuire a non far spegnere i riflettori sulla ricostruzione post sisma dell'agosto-ottobre 2016. Durante il Congresso verrà affrontata la patologia del glaucoma in ogni suo aspetto: dalla prevenzione, alla diagnosi, fino al trattamento chirurgico, con illustri relatori di livello nazionale e circa 180 partecipanti provenienti dalle Marche e Regioni limitrofe. C'è però anche il secondo obiettivo: relatori e partecipanti potranno rendersi conto personalmente della situazione post terremoto. Nel pomeriggio del 29 novembre, ricevuti dal sindaco di Camerino Sandro Sborgia, visiteranno la "zona rossa" del centro storico, dove i professori Pier Luigi Falaschi ed Ettore Orsomanno illustreranno gli aspetti storico-architettonici degli edifici più importanti della città fortemente colpita dalla sequenza sismica del 2016. "Un convegno - spiegano gli organizzatori - che permette ai partecipanti sia un accrescimento scientifico sul glaucoma, sia una conoscenza del nostro territorio e delle difficoltà della ricostruzione post sisma".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA