Franceschini, impegno per ricostruzione

Ministro parla di "lavoro collettivo a prescindere dai colori"

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 30 OTT - Per la ricostruzione "serve un impegno collettivo a prescindere dai colori e dalle appartenenze". A dirlo è stato il ministro ai Beni culturali, Dario Franceschini, in visita stamani alla Basilica di San Benedetto a Norcia. "Il lavoro da affrontare è ancora molto lungo, non dimentichiamo che sono state colpite oltre 4 mila chiese e più di mille palazzi vincolati", ha sottolineato ancora. Franceschini ha rimarcato anche la necessità di andare verso un testo di legge che possa essere utile per affrontare le emergenze che ciclicamente si presentano nel Paese. "Non è possibile - ha detto - che ogni qualvolta accade una calamità naturale nelle prime ore riparte il dibattito su come intervenire". Oltre a visitare la Basilica di San Benedetto, Franceschini è entrato anche nella concattedrale di Santa Maria Argentea, per poi spostarsi a Sant'Eutizio. Ad accompagnare il ministro, il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, la soprintendente alle Belle arti, Marica Mercalli e il soprintendente speciale per le aree colpite dal sisma, Paolo Iannelli. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA