Tesei, ora a lavoro su squadra e sisma

Presidente presto in aree terremoto.Tra eletti figure per Giunta

(di Gianluigi Basilietti e Claudio Sebastiani) (ANSA) - PERUGIA, 28 OTT - Per Donatella Tesei, dopo i festeggiamenti per l'elezione a presidente della Regione è già tempo di mettersi al lavoro. Per formare la Giunta che governerà l'Umbria nei prossimi cinque anni ma anche per pensare ai primi impegni concreti. Quello per la ricostruzione post terremoto tra i primissimi. Anche perché il 30 ottobre saranno tre anni dalla scossa che distrusse la Basilica di Norcia e ferì profondamente la Valnerina. "Quel giorno sarò a Norcia e negli altri luoghi colpiti dal terremoto", ha annunciato nella prima conferenza stampa da presidente della Regione. "Adesso è importante lavorare - ha aggiunto - per accelerare i tempi della ricostruzione e snellire le procedure burocratiche". Tesei ha anche sottolineato che "fin da subito" sarà avviata "una interlocuzione con il governo nazionale". Sottolineando gli impegni "che in questi ultimi giorni l'Esecutivo ha preso sul tema della ricostruzione". "E noi - ha proseguito - faremo in modo di ricordaglieli tutti, chiedendo che vengano rispettati". Tesei ha rivendicato di essere stata spesso durante la campagna elettorale nella zona del cratere. "In particolare - ha detto - in quei paesi meno sotto ai riflettori, come Preci e Campi di Norcia solo per citarne due. Penso veramente a queste popolazioni che devono vivere un nuovo inverno nelle 'casette', al limite della sopportazione. Ci vuole uno sforzo veramente da parte di tutti per cominciare a parlare veramente di ricostruzione". Altro tema è quello della squadra di Governo. Tesei e Matteo Salvini hanno subito incontrato i nuovi consiglieri e i candidati non eletti. "Ci sarà bisogno di tutti" ha spiegato il segretario della Lega. "Tra gli eletti - ha quindi sottolineato Tesei - credo che ci siano le competenze giuste per formare la squadra di governo. Se poi si ravvedesse la necessità di trovare una figura esterna non avrei alcuna preclusione, ma penso che tra gli eletti ci sono quelle adeguate". La neopresidente, nelle varie conferenze stampa che si sono susseguite dopo il voto, ha anche evidenziato la "necessità di cambiamento espressa dagli umbri". "Governare la regione non sarà facile" ha aggiunto indicando in lavoro ed economia le priorità. Entrando nel merito della sua elezione Tesei ha sottolineato che "è un'impresa storica". "E' importantissima per questa regione - ha aggiunto - che ha saputo dimostrare una grande forza e determinazione di credere, questa volta, in un progetto di cambiamento". "Dedico questa vittoria all'Umbria - ha proseguito -, ai cittadini che hanno saputo dimostrare di avere una dignità e di saperla difendere". "Il futuro dell'Umbria - ha detto infine Tesei - passa attraverso il lavoro e la valorizzazione delle imprese. Questo successo - ha concluso - è il frutto di un grande lavoro di squadra e della condivisione di un progetto".(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA