Sisma,Appennino foto Festival Maceratese

Workshop fotografici, mostre e laboratori per segnale rinascita

(ANSA) - MACERATA, 28 GIU - Riportare un segnale di rinascita nei borghi maceratesi colpiti dal terremoto. Dal 5 al 21 luglio i luoghi più suggestivi dei Comuni di Belforte del Chienti, Camporotondo di Fiastrone, Cessapalombo, San Ginesio, saranno lo scenario di "Appennino Foto Festival-Luce della Rinascita". Professionisti di rilievo internazionale, grandissimi nomi legati al mondo della fotografia naturalistica e ambientale, hanno accolto l'invito di Photonica3 che festeggia così i dieci anni dalla nascita. Workshop fotografici, conferenze, mostre e laboratori esperienziali anche per i più piccoli, condurranno lo spettatore nello scenario unico e suggestivo dei Monti Sibillini e dei borghi dell'Appennino. Paesaggi armoniosi, ospitalità della gente e genuinità dei sapori, cattureranno gli scatti e l'attenzione di appassionati di fotografia e visitatori. L'evento è patrocinato dai comuni ospitanti, Unione Montana Monti Azzurri, Parco Nazionale Monti Sibillini, Legambiente, Wwf, Cai Macerata e diverse altre realtà anche private. L'iniziativa di Photonica3, gruppo di appassionati alla fotografia, propone ben 21 ospiti alternati in 15 incontri in numerose location dei quattro comuni: sette le mostre, quattro i workshops e un concorso di fotografia naturalistica "Appennino foto contest" rivolto a fotografi di ogni età e provenienza, diviso nelle categorie "Paesaggi", "Animali", "Parchi nazionali", sostenuto anche da Nikon. Durante il Festival ci sarà la premiazione della 13/a edizione del Concorso Internazionale di Fotografia Naturalistica promosso da Asferico, rivista di fotografia naturalista edita dall'Afni. Tra i professionisti impegnati negli workshop, il fotografo naturalista pluripremiato Maurizio Biancarelli, collaboratore anche di National Geographic Italia, Marianna Santoni, tra i massimi esperti nella gestione delle immagini digitali, Marco Colombo, giovane fotografo e divulgatore scientifico, guida ambientale. Tra gli ospiti Fabiano Ventura, specializzato in tematiche ambientali e fotografia di paesaggio e montagna; Emanuele Biggi, naturalista, Bruno D'Amicis, autore e fotografo, biologo, grande appassionato di fauna selvatica e di montagna, Cesare Catà, filosofo e performer teatrale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA