A Norcia tornano aumentare nuovi nati

Sindaco, crescono anche iscrizioni scolastiche

(ANSA) - NORCIA (PERUGIA), 30 OTT - "A Norcia sono tornate ad aumentare le iscrizioni scolastiche e sono aumentati anche i nuovi nati, con un numero complessivo della popolazione che è rimasto pressoché invariato rispetto ad agosto 2016, dato che allontana ogni dubbio circa l'ipotesi di emigrazione di massa dal borgo": lo ha detto il sindaco, Nicola Alemanno, nel suo intervento presso la galleria commerciale, durante le celebrazioni per il secondo anniversario del sisma. "L'Umbria è anche l'unica regione del cratere a non avere più persone in sistemazione alberghiera", ha sottolineato Alemanno, che nel suo intervento ha fornito alcuni dati riguardanti il Comune di Norcia a due anni dal terremoto: 1.419 sono state le determine relative alla gestione dell'emergenza, con 306 edifici demoliti. Per quanto riguarda l'assistenza alla popolazione, sono stati realizzati 36 Moduli provvisori rurali dove vivono 108 persone, tra agricoltori ed allevatori; 10 moduli collettivi, di cui quattro in dismissione, che hanno ospitato complessivamente 472 persone (80 attualmente); un totale di 4.174 persone assistite dal contributo di autonoma sistemazione dall'inizio dell'emergenza e 1.812 che lo percepiscono ora, per un totale di 17 milioni e mezzo di euro erogati. Le soluzioni abitative di emergenza consegnate sono 582 ed ospitano 1.376 persone. Riguardo alle macerie, ne sono stati rimosse 77 mila tonnellate, 60 mila solo a Norcia capoluogo e per farlo sono stati impegnati 16 milioni di euro. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: