Sindaco Visso incontra Arcale

'Guardare anche alla ripresa economica'

(ANSA) - ANCONA, 11 OTT - Mettere l'emergenza alle spalle e porre le basi per avviare una netta ripresa del territorio colpito dal sisma del 2016, orientata alla valorizzazione delle specificità ma con grande attenzione allo sviluppo e alla crescita economica. Questa, in sintesi, la mappa di lavoro sulla quale si sono trovati d'accordo, ieri in Senato, il sindaco di Visso e senatore della Lega Giuliano Pazzaglini e Antonio Veneziano, rappresentante del Consorzio Arcale, incaricato di fornire le Soluzioni abitative di emergenza (Sae) per i terremotati. Un colloquio "lungo e cordiale", informa un comunicato di Arcale, che "ha consentito a Pazzaglini e Veneziano di concordare sulla view complessiva e sulle opere necessarie per restituire al territorio marchigiano devastato dal sisma del 2016 il dinamismo economico e imprenditoriale". Superata l'emergenza, anche a prezzo di alcune difficoltà in via di risoluzione, Pazzaglini e Veneziano hanno sottolineato la necessità di uno sguardo "lungo" per la ripresa economica. Che sarà possibile attivando le sinergie indispensabili fra il pubblico e il privato, ma "soprattutto sarà decisiva ogni opera volta a superare le pastoie burocratiche e a snellire tutte le procedure anche per la ripresa delle attività ordinarie". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: