Ceriscioli, ricostruzione da Bolognola

Speriamo nuovo governo abbia attenzione per le Marche

(ANSA) - BOLOGNOLA (MACERATA), 10 MAG - "Speriamo sia la prima di una lunga serie di opere pubbliche che verranno ricostruite". L'augurio del presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli arriva a margine dell'inaugurazione dei nuovi uffici comunali di Bolognola nell'ex caserma dei Carabinieri Forestali, dove si tovano anche due appartamenti per famiglie sfollate. Si tratta della "consegna della prima opera pubblica di ricostruzione: le altre erano state solo riparazioni, nella logica dell'emergenza, o frutto di donazioni, altrettanto importanti ma con meccanismi più semplici". "E' un fatto molto importante che Bolognola - osserva Ceriscioli - uno dei comuni più piccoli ma duramente colpiti dal terremoto, possa aver portato in fondo questa realizzazione che darà una sede al Comune. Speriamo la prima di una lunga serie di opere pubbliche che verranno ricostruite". "Sono già tante - ricorda il presidente - le opere finanziate, 1,2 milardi di euro, che un po' alla volta vedranno la prima pietra, la realizzazione e la restituzione. Ma il segno della prima è sempre importante. Poterlo fare con il premier Paolo Gentiloni - conclude il presidente - significa anche ringraziare il governo per tutte le risorse messe a disposizione e per il lavoro fatto a favore delle Marche terremotate. E speriamo che il nuovo governo segua la stessa strada in termini di attenzione e risorse".
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA