Sindaco Accumoli,felice per gesto Tajani

Deve servire a mantenere alta l'attenzione sui nostri territori

"È con grande piacere che accogliamo la notizia che al presidente del Parlamento Europeo sia stato assegnato un premio così prestigioso. Con ancora maggiore entusiasmo apprendiamo che il presidente ha deciso di devolvere il premio alle popolazioni di Accumoli, Arquata del Tronto e Norcia". Così in una nota il sindaco di Accumoli (Rieti), Stefano Petrucci, commentando la scelta del presidente dell'Europarlamento, Antonio Tajani, di devolvere ai tre comuni colpiti dal terremoto il Premio europeo Carlo V.

"Come già dichiarato dallo stesso On. Tajani - prosegue Petrucci -, questo gesto deve servire a mantenere alta l'attenzione sui nostri territori, che duramente colpiti dagli eventi sismici del 2016, stanno provando a risollevarsi seppur con grande sforzo. Abbiamo bisogno per ricostruire la nostra comunità dell'aiuto di tutti sia economico che morale, e che siano messi in campo - conclude il sindaco di Accumoli - tutti gli strumenti normativi ed economici necessari".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA