Sindaco Visso, non sapevo di Mattarella

Pazzaglini, avrei chiesto legge speciale, ma competenza non sua

(ANSA) - VISSO (MACERATA), 8 NOV - Il sindaco di Visso Giuliano Pazzaglini non era presente alla visita fuori programma fatta oggi in paese dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ma la sua non era un'assenza polemica, spiega, come invece è accaduto due giorni fa con la visita del premier Gentiloni a Camerino, disertata da Pazzaglini ''per protesta'' contro i ritardi nell'arrivo delle casette. "La tappa del Capo dello Stato non era prevista - spiega il sindaco all'ANSA - e io non ero a Visso. Mattarella ha fatto una sorpresa". A ricevere il presidente c'era il vicesindaco. E' dispiaciuto? ''No, direi che non è il termine corretto. Non la definisco un'occasione mancata dal momento che gli avrei chiesto una legge speciale per la ricostruzione che però non è di competenza di Mattarella ma del Parlamento, che si sta per sciogliere". Pazzaglini ha già avanzato questa richiesta ''più volte''. ''Forse la legge la faranno, ma è probabile che i tempi saranno lunghi e quindi potrebbe essere comunque inutile'' a velocizzare la ricostruzione.
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA