Mattarella a ragazzi, siete forza domani

Studenti, lei molto vicino al mondo della scuola

(ANSA) - CASCIA (PERUGIA), 8 NOV - "Sappiamo che lei è molto vicino al mondo della scuola e in particolare a tutti quegli alunni che poco più di un anno fa, improvvisamente, si sono ritrovati a non sedere più tra i banchi. Tra quei ragazzi c'eravamo anche noi": inizia così la lettera che gli alunni dell'istituto omnicomprensivo "Beato Simone" di Cascia hanno letto al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, oggi in visita alla città di Santa Rita. "Siete la vera forza del domani" la risposta del Capo dello Stato, secondo quanto riferisce la Provincia di Perugia. "È stato un anno difficile, faticoso e complicato, ma pian piano, con fatica ci siamo rialzati", hanno scritto i ragazzi, raccontando la costruzione della nuova scuola e i tanti problemi che hanno dovuto affrontare. Ma "ora, il nostro desiderio più grande - hanno proseguito -, è che al più presto si possa tornare alla normalità". "Non sarà facile, ma con la tenacia che ci distingue e con qualche bella sorpresa, come quella che ci ha fatto lei oggi - hanno concluso i ragazzi -, siamo certi che ci riusciremo". Nel corso della visita Mattarella ha ripreso il passaggio della lettera sul concetto di tenacia. Auspicando - ha detto al termine il vice presidente Giuseppe Novello - che "attraverso la tenacia si possa giungere alla ricostruzione nel più breve tempo possibile". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA