Marini, sisma spezza ma noi reagiamo

Presidente Umbria lo dice a incontro sistema protezione civile

(ANSA) - PERUGIA, 3 OTT - "Il terremoto urla, sbriciola, spezza e spaventa ma noi umbri sappiamo reagire. Lo abbiamo fatto nel 1997 e lo facciamo oggi": lo ha detto la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini intervenuta ad Assisi a un incontro con il sistema di protezione civile per ricordare il sisma di 20 anni. Presente il Capo dello Stato Sergio Mattarella. Marini ha ringraziato tutti coloro che hanno collaborato alla gestione delle emergenze. Un grazie lo ha rivolto anche a Mattarella per la sua attenzione. La presidente della Regione ha parlato degli umbri come di "persone forti, tenaci e capaci di reagire in momenti duri come quelli dei terremoti". "Che fanno venire meno - ha aggiunto Marini - i punti di riferimento della comunità". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA