Terremoto, a Cascia servono 137 casette

Le prime 19 pronte a settembre per Avendita e Colle di Avendita

(ANSA) - CASCIA (PERUGIA), 11 AGO - Saranno 137 le casette che verranno realizzate sul territorio comunale di Cascia per far fronte all'emergenza abitativa post sisma. Nella città di Santa Rita ne saranno montate 103. "Le prime 19 verranno completate e consegnate a settembre e riguarderanno i lotti di Avendita e Colle di Avendita, a Cascia e nelle altre frazioni contiamo di assegnare le Sae in ottobre", anticipa all'ANSA il sindaco, Mario De Carolis, facendo il punto della situazione a dieci mesi dal terremoto del 30 ottobre. "Il nostro territorio da un punto di vista morfologico è molto complicato e questo inizialmente ci ha creato grandi disagi nell'individuare le zone più idonee dove realizzare le casette, ma adesso i lavori stanno procedendo e se continua la bella stagione siamo molto fiduciosi di concludere le opere nei tempi previsti", aggiunge il sindaco di Cascia. Nei prossimi giorni l'amministrazione comunale avvierà anche le demolizioni degli edifici irrimediabilmente danneggiati: "per il momento sono stati abbattuti solo dei muretti - spiega il sindaco - poi agiremo sulle case, ma non in città. A Cascia capoluogo non ci saranno alloggi da abbattere, tutti potranno essere recuperati". (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA