Gabbani, mia musica aiuti a ripartire

Data Zero a Fermo. 'RisorgiMarche bella iniziativa',

(ANSA) - FERMO, 14 GIU - Francesco Gabbani apre questa sera a Fermo la rassegna 'Villa in Vita' all'arena all'aperto di Villa Vitali con la data zero del suo tour estivo. L'artista di Occidentali's Karma si prepara all'appuntamento "senza ansia ma con un certa tensione adrenalinica, quella sensazione delle farfalle nello stomaco che si prova quando si è innamorati" e che una volta sul palco si trasformerà in "energia positiva". Pur non essendo nel cratere, Fermo, dove il cantante ha preparato il concerto con una residenza di cinque giorni, ha subito forti danni per il terremoto. E Gabbani spera che il suo concerto rappresenti una "sferzata di positività" per la gente del posto, "quel tanto di ottimismo che aiuta a rimboccarsi le maniche per ripartire". "RisorgiMarche? Una bella iniziativa" dice ai giornalisti che gli portano i saluti di Samuele Bersani, impegnato nel festival di solidarietà ideato da Neri Marcorè che porterà nelle località terremotate alcuni big della canzone italiana. "Grazie, ricambio". A Fermo Gabbani è stato travolto dall'affetto della gente: "qui ho percepito calore, gentilezza, accoglienza". E definisce "sano" il suo rapporto con i fan, molti giovanissimi, cresciuti a dismisura dopo la vittoria a Sanremo. "Il successo è arrivato a 34 anni - spiega -, la mia personalità sociale si era già formata. Così non mi sono montato la testa e sono rimasto con i piedi per terra". Le misure di sicurezza per la serata, sold out, sono rigide: chiuso al traffico un tratto della strada che porta a Villa Vitali e che è una delle principali vie di accesso al centro, proibite bottiglie in vetro, lattine, bevande alcoliche e fumo. Il sindaco Paolo Calcinaro ha lanciato un appello agli spettatori: "abbiate pazienza per i controlli agli ingressi, che saranno molto rigorosi".(ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA