''Italia che vola'' in aeroporto Palermo

Mostra della pilota di linea Gaia Villani in sala imbarchi

Redazione ANSA PALERMO

    E' stata inaugurata oggi in area imbarchi dell'aeroporto palermitano Falcone-Borsellino la mostra fotografica "Le Ali dell'Italia" della fotografa e pilota di linea Gaia Villani. L'istallazione si trova all'altezza della gate 10 della sala imbarchi dell'aeroporto di Palermo Falcone Borsellino ed è inserita nel programma della sesta edizione della "Settima delle Culture", che si svolge sul territorio palermitano dal 12 al 23 maggio 2017. Villani, palermitana di 49 anni, ha dedicato la propria vita al volo e alla missione della sua professione nel tempo ha unito la passione per la fotografia, cogliendo punti di vista inediti nel mondo e regalando immagini particolari di sicuro effetto emotivo. Il navigante è spesso visto nell'immaginario collettivo come un mito che svolge una professione affascinante e gira il mondo con soste in favolosi posti esotici. La sua passione per la fotografia insieme a quella per gli aeroplani nasce quando era ancora una bambina. Il suo primo volo è stato su un aliante quando aveva due anni e la sua prima macchina fotografica a pellicola, una Rollei 35, con cui vinse alle scuole elementari il suo primo concorso fotografico. Per venti anni anni pilota di linea, studia fotografia dal 2010. E' stata selezionata per la seconda volta per la Settimana delle Culture a Palermo, dove ha esposto per la prima volta nell'edizione 2016 all'interno della collettiva "Lo sguardo e la luce". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in