Retrospettiva su Dolan apre Queer Fest

Domani e domenica ingresso libero ai Cantieri culturali Zisa

Redazione ANSA PALERMO

(ANSA) - PALERMO, 29 GEN - Torna il grande cinema ai Cantieri culturali alla Zisa con una retrospettiva dedicata al geniale regista canadese Xavier Dolan a cura del Sicilia Queer Filmfest che avrà luogo domani e domenica al Cinema De Seta.
    La manifestazione, dal titolo "Xavier Dolan-Antologia di un ex enfant prodige" presenta i primi quattro film del talento canadese, interprete, regista, sceneggiatore dei suoi film, tra i quali il lungometraggio d'esordio J'ai tué ma mère in anteprima regionale.
    Prosegue dunque una storia che il Sicilia Queer ha cominciato da tempo, che vede al centro del suo lavoro anche la scoperta di nuovi talenti: fu proprio Les amours imaginaires, secondo lungometraggio di Xavier Dolan, ad aprire la prima edizione del Sicilia Queer nel 2011, mentre Laurence Anyways e Tom à la ferme sono stati presentati rispettivamente nel 2013 e nel 2014. Nel 2015 è stato invece l'attore Melvil Poupaud, indimenticabile protagonista di Laurence Anyways e di molti film di Raul Ruiz, a essere tra gli invitati di punta della quinta edizione del Sicilia Queer, ospite della sezione Presenze. Tutti i film saranno presentati, come sempre, in versione originale con sottotitoli in italiano. Ingresso libero. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in