Befana, doni motociclisti e ristoratore

Mustangs riders e Panormus vespa raccolgono pacchi spesa

Redazione ANSA PALERMO

(ANSA) - PALERMO, 6 GEN - Un giro in moto benefico con ritrovo al Pim Cafè di via Cordova, a Palermo, dove questa mattina diversi motociclisti palermitani hanno raccolto pacchi spesa destinati alla Caritas. A organizzare da otto anni la "MotoBefana" sono i Mustangs Riders Palermo, coadiuvati oggi dal Panormus Vespa Club che ha messo a disposizione il furgone per la raccolta dei pacchi spesa per trasportarli fino all'istituto Don Orione di Palermo. Sempre stamane il sindaco Leoluca Orlando e il vice sindaco, Emilio Arcuri, sono andati nell'ospedale pediatrico "Giovanni Di Cristina", dove, in occasione della Befana, Nino Buffa, ristoratore in arte Nino il Ballerino, ha donato ai piccoli degenti circa 200 calze piene di dolcetti e altrettanti giocattoli. All'iniziativa erano presenti, tra gli altri il direttore sanitario dell'ospedale, Giorgio Trizzino, lo storico Gaetano Basile e i volontari della Fondazione Abio.
    "Vogliamo esprimere il nostro apprezzamento per questa iniziativa di solidarietà e di attenzione da parte di Nino il Ballerino nei confronti delle bambine e dei bambini del Di Cristina - hanno commentato il sindaco Orlando e il vice sindaco Arcuri - che testimonia che questa città esprime dei gesti importanti nei confronti di chi ha bisogno. Aver donato un sorriso in più ai piccoli degenti nel giorno della Befana è stato un momento di straordinaria bellezza''.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in